Se la cultura
viene da te

22 Giugno . Ore 10
Brescia

Bellezza, conoscenza, partecipazione per le persone e il territorio

La ferita provocata dalla pandemia non riguarda solo l’economia, ma la società italiana nel suo complesso. Anche la partecipazione alla vita culturale è infatti stata messa in serio pericolo: gli operatori hanno subito perdite in alcuni casi devastanti e i divari socioeconomici già esistenti si sono aggravati, limitando la reale possibilità delle persone di partecipare ai processi di fruizione e produzione della cultura.

Il contributo che la cultura può fornire al benessere delle persone e allo sviluppo dei territori è innegabile, e pertanto la sfida, oggi, è supportarne il costante ripensamento e rinnovamento, individuando e sperimentando nuovi modelli di partecipazione e produzione culturale. A cominciare dal digitale: l’accelerazione in questa direzione portata dalla pandemia sta modificando le attività museali, sia da un punto di vista funzionale che ricreativo.

Un percorso – e un’opportunità – che chiede di essere adeguatamente supportata e che conferma la vivacità straordinaria di un settore che si protende in ogni direzione, dagli interventi di conservazione e recupero di beni di interesse storico- architettonico, che ne favoriscono la conservazione e la buona gestione, alla prossimità di iniziative di inclusione e contaminazione artistica. Dai progetti che riutilizzano in ottica nuova edifici dismessi o sottoutilizzati, per riavvicinare la comunità alla cultura locale e contribuire alla rigenerazione degli spazi, a quelli che diffondono la bellezza e stimolano ad esempio la lettura, con proposte rivolte a tutte le età.

Fondazione Cariplo per la cultura e l’arte
Fondazione Cariplo da sempre orienta le sue attività in campo culturale verso interventi di valorizzazione sia del patrimonio, sia della produzione culturale, non solo da un punto di vista artistico, ma anche di fruizione e incentivazione alla partecipazione, con particolare attenzione alle fasce sociali più sfavorite. Da 30 anni a questa parte, ha sostenuto 13.786 mila progetti per un totale di 1.161,2 milioni di euro erogati.
Gli interventi in questo settore comprendono attività artistiche, culturali e performative, nonché i beni archeologici, artistici, architettonici, museali, archivistici ed ambientali.

Keynote

Keynote

Dominique Meyer

Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala

Programma

Mattina

Alle ore 10 prende il via la prima parte della giornata, all’insegna dell’ascolto e dell’ispirazione. L’apertura è affidata a un keynote speaker, seguito da tre contributi di altrettanti relatori e dal racconto di esperienze raccolte dal pubblico in sala.

Relatori

Roberto

Vecchioni (Da Remoto)

Professore

Thomas

Emmenegger

Psichiatra e imprenditore sociale

Lancia il tema

Cultura è partecipazione.

Marco

Ermentini

Architetto, fondatore della Shy Architecture Association

Lancia il tema

Cultura è bellezza

Giacomo

Papi

Scrittore e giornalista

Lancia il tema

Cultura è conoscenza

Testimonianze

Cultura è partecipazione
Paola Delmonte
Quartiere San Polo, Torre Cimabue
Laura Ricchina
Biblioteca partecipata
Riccardo Soriano
Fuori Fuoco, Laboratorio di giornalismo partecipato
Daniela Airoldi Bianchi
Medicina narrativa
Cultura è bellezza
Daniela Bruno
La bellezza ritrovata
Marta Moretti
Villa Longoni
Christian Gancitano
Street art per la rigenerazione urbana
Orietta Pinessi
Moroni 500
Cultura è conoscenza
Anna Detheridge
Cenacolo Live!
Jacopo Boschini
BUAN, esercizi dell'abitare
Maddalena Giovannelli
Loading Liveness
Mario Ferrari
Con il teatro cresco

Modera:

Filippo Solibello

(Conduttore radiofonico Rai Radio2)

Interventi

  • Cultura è partecipazione
  • Cultura è bellezza
  • Cultura è conoscenza

Light Lunch

Alle ore 13.00, per tutti gli ospiti è previsto un light lunch curato da La Fabbrica di Olinda Società Cooperativa Sociale. Olinda offre opportunità che permettono a persone con problemi di salute menatale di avvicinarsi e inserirsi nel mondo del lavoro; allo stesso tempo sostiene piccole aziende e produttori locali, utilizzando solo prodotti in Mater-Bi, bioplastica biodegradabile e compostabile.

Pomeriggio

Alle 14 si aprono i tavoli di lavoro: dialogo, confronto, scambio di idee ed esperienze in una modalità di brainstorming dinamica e coinvolgente che proseguirà fino alle ore 16.

I tavoli di lavoro

  • Cultura diffusa e rigenerazione urbana: l'opportunità della Capitale della Cultura.
  • La "buona" gestione del patrimonio culturale religioso.
  • Povertà educativa e partecipazione culturale di giovani e giovanissimi.
  • Cultura d'impresa e mecenatismo culturale. Le aziende a supporto della cultura.
  • Il digitale per la coprogettazione culturale con la comunità.
  • Cultura del dono: il fundraising per la cultura.

Dove

Teatro Grande

Brescia

Corso

Giuseppe Zanardelli

9/A

25121

22 Giugno

Mattina: dalle ore 10 alle 13

Light Lunch: dalle ore 13 alle 14

Pomeriggio: dalle ore 14 alle 16

Teatro Grande

-

Brescia

In treno: 10 minuti a piedi dalla stazione FS di Brescia
In auto: Autostrada A4 uscita Brescia ovest

Partecipa all'evento

I dati che ti chiederemo hanno l’obiettivo di organizzare al meglio i tavoli di lavoro del pomeriggio, in un’ottica di intersettorialità, diversità e intergenerazionalità. Ti chiediamo di selezionare 3 tavoli ai quali ti piacerebbe partecipare; il giorno dell’evento ti comunicheremo quello a cui sei stato assegnato.

Posti totali: 370

Posti prenotati: 301

Posti rimanenti: 69

    Partecipazione alle attività*

    Selezionare 3 tavoli*

    Attenzione: al momento per i tavoli abbiamo raggiunto la massima capienza e pertanto sarà aperta una lista d’attesa per quanti selezioneranno questa opzione. Ci scusiamo, ma la richiesta ha superato le nostre attese, stiamo verificando ulteriori spazi. Sarà nostra cura segnalarvi se si sono liberati dei posti.

    Nome*

    Cognome*

    Email*

    Conferma Email*

    Prefisso

    Telefono

    Data di nascita*

    Professione*

    Organizzazione*

    Luogo di provenienza*

    *Campi obbligatori

    Gli altri eventi

    L'età giusta
    a tutte le età

    8 Giugno . Ore 10

    Novara

    Dalla pianura
    alle Alpi

    15 Giugno . Ore 10

    Cernobbio

    (Como)

    Pane
    e Ricerca

    28 Giugno . Ore 10

    Pavia